La febbre non passa

L'infame ha colpito anche me!
Avatar utente
Francesco
Messaggi: 4
Iscritto il: 03/10/2020, 16:43

La febbre non passa

Messaggio da Francesco »

Da lunedì accuso febbre, il mio medico di base mi ha detto per il momento di prendere tachipirina da 1000 per farla scendere ma niente.
Ieri c'è stato anche il compleanno di mio figlio che ha compiuto 30 anni. Mi sono alzato dal letto per mangiare un pezzetto di torta insieme a lui ma ero davvero distrutto. Ogni tanto mi porta un bicchiere di succo all'arancia rossa perchè dicono che faccia bene. Le stiamo provando tutte.

Stanotte alle 3 sono andato in bagno per fare pipì ma sono collassato. Mio figlio, quello più grande, è corso a vedere e mi ha trovato disteso per terra.
Mi ha sollevato e ha chiamato subito l'ambulanza. Già gli altri giorni stavo iniziando a fare fatica a stare in piedi, mi sentivo mancare/svenire.

Adesso sono in ospedale e mi faranno una tac ai polmoni. Ho fatto una flebo e adesso sono attaccato fisso all'ossigeno. Adesso mi faranno tutti gli accertamenti.
Avatar utente
Francesco
Messaggi: 4
Iscritto il: 03/10/2020, 16:43

Re: La febbre non passa

Messaggio da Francesco »

Anche oggi ho febbre alta. Ci hanno messo un'ora per portarmi il pappagallo. Mi sta buttando giu' un casino questo Covid.
Continuo a prendere 1000 di tachipirina ma questa febbre non mi dà pace.

Mi hanno detto che ho la polmonite e mi hanno trasferito in pneumologia.

Ho mangiato un po' di insalata.

Oggi ho fatto la prima trasfusione di plasma... speriamo in bene
Avatar utente
Jack
Utente assiduo
Utente assiduo
Messaggi: 38
Iscritto il: 08/10/2020, 18:55
Località: Milano

Re: La febbre non passa

Messaggio da Jack »

Oggi la TAC di mio papà è peggiorata e hanno deciso di portarlo in rianimazione per intubarlo.
Farà cicli di pronazione e fare ventilazione assistita.
Il plasma iperimmune non ha funzionato...è stato un tentativo ma la risposta non c'è stata. Purtroppo non ci sono terapie specifiche ma è tutto in via di sperimentazione.
La febbre è passata ma non significa granchè.

Ieri non siamo riusciti proprio a sentirlo. Sapevamo che stava pure facendo fisioterapia ma niente, nonostante tutto...

Il problema è che non ci sono piu' cure..le ha fatte tutte. Serve un miracolo
Avatar utente
Jack
Utente assiduo
Utente assiduo
Messaggi: 38
Iscritto il: 08/10/2020, 18:55
Località: Milano

Re: La febbre non passa

Messaggio da Jack »

Oggi ha terminato il primo ciclo di pronazione. Di notte prono e di giorno supino. Ci dicono che andrà avanti così per alcuni giorni.

Dal punto di vista cognitivo è addormentato con i farmaci, quindi non soffre.

Non ci sono sovrainfezioni rispetto al problema polmonare (covid).

Ci hanno detto che i pazienti ricoverati in Rianimazione tendono a sviluppare infezioni ospedaliere...speriamo in bene ci mancano solo quelle.

Il cuore funziona regolarmente fortunatamente.

Qualora ci fossero peggioramenti, ci hanno detto che potrebbero procedere con eventuali cure cortisoniche o antibiotiche.

Ci dicono che non è una polmonite normale perchè evolve in fibrotica, cioè si creano cicatrici.
Questa malattia virale colpisce il polmone che dovrebbe avere tanto aria ma questi spazi vengono sostituiti da una reazione infiammatoria e quindi l'aria non passa.

Contavamo sulle sacche di plasma, ne ha fatte tre, ma non c'è stato alcun miglioramento.

Ci dicono che la situazione è molto grave ed è difficile parlare di prospettive.
Avatar utente
Jack
Utente assiduo
Utente assiduo
Messaggi: 38
Iscritto il: 08/10/2020, 18:55
Località: Milano

Re: La febbre non passa

Messaggio da Jack »

Non ci sono grosse novità.

Sta continuando a fare cicli di supinazione alternati a pronazione ma non riesce a consolidare quello che è il guadagno respiratorio che ha in pronazione.
Ci dicono che è molto comune in questa tipologia di pazienti e ci vuole molta pazienza.

C'è una situazione di insufficienza respiratoria estremamente seria che viene gestita con ventilazione massimale.

Non ha sovrainfezioni (germi "cattivi" che crescono in ambienti molto selezionati come in rianimazione) e questo, ci dicono, è un dato molto positivo.

Non ci danno tempistiche... ci dicono che ci vuole tanto tanto tempo :( E' una malattia molto seria!
Avatar utente
Jack
Utente assiduo
Utente assiduo
Messaggi: 38
Iscritto il: 08/10/2020, 18:55
Località: Milano

Re: La febbre non passa

Messaggio da Jack »

Oggi ha continuato il processo di supinazione. Ha guadagnato un po' di piu' nei cambi respiratori.

Hanno provato a metterlo in respirazione/ventilazione assistita, quindi staccarlo un po' dalla macchina ma per il momento non ce la fa a "fare da solo".

Nessuna infezione in atto. Reni funzionanti regolarmente.

Ci hanno detto che ogni tanto abbassano l'anestesia per verificare che tutto funzioni e ascolta gli ordini che gli vengono dati; apre gli occhi ma ci ha detto che ovviamente è molto anestetizzato essendo intubato.

Il cortisone non vorrebbero darglielo.

Secondo noi quel plasma invece di dargli gli anticorpi , purtroppo, gli ha dato piu' virus.

Purtroppo al momento non ci sono farmaci che hanno dimostrato chiara efficacia contro il covid :( diciamo che loro fanno terapia di supporto per l'organismo ed è questo che cerca di combattere il virus.

Spero reagisca davvero se aveva smesso di fumare è perché voleva vivere ancora a lungo...🙏🐞
Avatar utente
Jack
Utente assiduo
Utente assiduo
Messaggi: 38
Iscritto il: 08/10/2020, 18:55
Località: Milano

Re: La febbre non passa

Messaggio da Jack »

Oggi ci hanno detto che è un percorso molto critico. Andamento molto lento tipico di questa malattia.

Non ha avuto febbre ma ha avuto un aumento dei globuli bianchi per individuare un eventuale germe sul quale iniziare una terapia antibiotica.

La sua respirazione non guadagna con la pronazione.

Non vuole iniziare a migliorare che palle...lento lento
L'unico lato positivo è che non sta peggiorando.. bo
Questo cavolo di virus non vuole andarsene via
Ogni giorno bisogna sperare...meno sta intubato e meglio è
Avatar utente
Jack
Utente assiduo
Utente assiduo
Messaggi: 38
Iscritto il: 08/10/2020, 18:55
Località: Milano

Re: La febbre non passa

Messaggio da Jack »

Oggi grosse novità non ce ne sono. Situazione stabile.
Si va avanti con i cicli di pronazione. Per il momento dopo questi cinque cicli non ci sono miglioramenti ed è difficile pensare ad una estubazione.
Scambi respiratori quasi accettabili.
Hanno un target di circa otto prono-supinazioni e se non ci sono miglioramenti valuteranno una tracheostomia :(

Questo maledetto virus danneggia una membrana nei polmoni.

Ci hanno detto che senza questo ventilatore lui morirebbe perché gli mancherebbe l'ossigeno...fa il lavoro che dovrebbero fare i suoi polmoni.

Gli altri organi sono tutto sommato nella norma.

Il farmaco antivirale non c'è ancora. Per il momento l'Idrossiclorochina non sta creando danni per sospenderlo.

Degenza media di 3-4 settimane. Percorso un po' insidioso ci dicono.
Avatar utente
Jack
Utente assiduo
Utente assiduo
Messaggi: 38
Iscritto il: 08/10/2020, 18:55
Località: Milano

Re: La febbre non passa

Messaggio da Jack »

Oggi ha finito il sesto ciclo di pronazione. Di solito, questo tipi di pazienti (con polmonite), hanno miglioramenti in fase di pronazione mentre lui no; però è anche vero che quando lo supinano, non ci sono peggioramenti.
Sono passati 7 giorni dall'ultima TAC e quindi oggi ne farà un'altra al polmone. Poi aspetteremo il radiologo che la referti e ci dica.
Per il momento è stabile. Ha fatto solo un po' di febbricola.

Oggi abbiamo richiesto chiarimenti per la storia degli otto cicli massimo e ci hanno spiegato che il tubo che gli passa adesso dalla bocca e attraversa le corde vocali per arrivare alla trachea, alla lunga andare può creare diversi inconvenienti (alle corde vocali, alla trachea, ecc) arrivati a 14 giorni.
Superati questi 14 giorni si valuterà una tracheotomia.
Avatar utente
Jack
Utente assiduo
Utente assiduo
Messaggi: 38
Iscritto il: 08/10/2020, 18:55
Località: Milano

Re: La febbre non passa

Messaggio da Jack »

Oggi dal punto di vista respiratorio è stabile, quindi non buono. Dalla TAC risulta peggiorato :(

Purtroppo però ci sono dei nuovi germi nelle urine e nelle secrezioni bronchiali, tipiche di questi ambienti ospedalieri.
Servono terapie antibiotiche potenti per trattare questi germi e oggi inizierà queste cure. Inoltre sta facendo una terapia con cortisone.

Il cuore, i reni e il fegato funzionano bene. I polmoni no!

Oggi ci chiedono referti medici recenti sui suoi polmoni...dicono che al computer non vedono nulla. Ora li cercheremo ma dubito che a casa abbiamo qualcosa.

Il primario ha detto di andare avanti con i cicli di pronazione, un po' oltre gli otto perchè ha visto che alcuni hanno guadagnato seppur "in ritardo"...in extremis insomma.
Rispondi